Vela mare e mondanità

Un mix straordinario, che è riuscito a far diventare l’appuntamento della Rolex Capri Sailing Week non solo un atteso evento sportivo, da vivere nelle acque del golfo ed in quelle intorno all’isola azzurra, ma anche una grande festa piena di relax e sfrenato divertimento che velisti, armatori, campioni di successo e tutto il bel mondo vivono intorno alla gara. Che fa diventare la regata caprese diversa dalle tante altre che si tengono in altre località sia in Italia che all’estero.

Un valore aggiunto ricco di fascino che solo Capri riesce a dare. Con l’arrivo dei velisti nel mese di maggio l’isola cambia volto e da il meglio specie al termine della giornata in mare, quando la piazzetta si affolla di velisti di ogni nazione, atleti e fuoriclasse che si avventurano nelle tipiche viuzze del centro storico o nell’elegante strada dello shopping griffato ed esclusivo di via Camerelle.  Basta svoltare l’angolo per immergersi nella bellezza straordinaria dei Giardini di Augusto o di Tragara, per godere tramonti unici e panorami mozzafiato, proprio come scriveva il poeta russo Vladimir Majakovskij: “col suo alone di fiori tutta l’isola è una donna in una cuffia rosa”. Ma non solo natura sa offrire l’Isola azzurra in questa settimana di sport e agonismo. Anche se la sveglia suona di buon mattino la notte caprese va necessariamente vissuta nelle sue taverne, nelle discoteche, ai i tavolini dei bar del salotto del mondo: la Piazzetta, snodo obbligato di tutta la vita notturna e mondana. Una vera e propria Agorà dove si aspettare l’alba prima di rientrare in banchina e riprendere la grinta della gara.

Annamaria Boniello

Scrivici