Si è conclusa la 63a Tre Golfi

Kuka 3, il Cookson 50 Cant dell’armatore Franco Niggeler, ha tagliato per primo il traguardo a Capri della 63a edizione della Tre Golfi, prima prova della Rolex Capri Sailing Week, dopo 21 ore, 34 minuti e 30 minuti di regata. Al secondo posto, sempre in tempo reale, dopo poco meno di un’ora, Enledlessgame dello YCC Savoia, nella cui scia navigava Gaetana 2 del Circolo del Remo e della Vela Italia con un distacco di circa 7 minuti.
Al periplo di Ponza, alle dieci di sabato mattina, passavano per prime – nell’ordine – Gaetana 2, EndlessGame e Cippa Lippa Rossa, distanziando i primi inseguitori di quasi un’ora. 14 nodi di vento tra Ponza ed Ischia, hanno consentito agli equipaggi di vertice di allungare ulteriormente sui rivali. Ancora una rotazione del vento da ovest, e un aumento sino a 18 nodi, ha permesso a Kuka 3 una bella rimonta. La veloce imbarcazione dell’equipaggio del lago d’Iseo è riuscita così a superare i rivali e puntare in solitudine sull’ultimo passaggio, l’arcipelago dei Li Galli, prima di tagliare il traguardo dinanzi il porto di Capri.
Il resto della flotta è giunta durante la notte sull’Isola Azzurra, dove gli equipaggi sono stati accolti dallo Yacht Club Capri nel villaggio regate, allestito sulle banchine del Porto Turistico, in attesa di riprendere il programma velico della Rolex Capri Sailing Week con le regate sulle boe che inizieranno mercoledì 10 maggio e si concluderanno il 13 valide per Campionato Nazionale del Tirreno, la Farr 40 Class Regatta e la Mylius Cup.

Classifiche provvisorie in tempo compensato:

ORC CLASSI 3-5 IRC CLASSI 0-4 ORC CLASSI 0-2 ORC CLASSI 0-5

Scrivici