I Farr 40 ai blocchi di partenza

Domani cominciano i Farr, e con loro il “diario di bordo” che Alfredo Ricci, Principal Race Officer della Rolex Capri Sailing Week, ci fornirà quotidianamente.

Alfredo, nato a Salerno nel 1970, ha scelto la Vela come sport, stile di vita e professione ed è oggi tra gli ufficiali di regata più apprezzati del mondo, oltre ad essere dirigente sportivo e organizzatore d’importanti eventi nautici. A Capri sarà affiancato da uno staff affiatato di giudici di prima grandezza, tra cui lo “storico” Luciano Cosentino e Paolo Lapenna, a cui si aggiungono “i genovesi” Luigi Monaco e Massimo Ancinelli, che sul gommone con i colori dello Yacht Club Italiano rinsaldano lo spirito di collaborazione tra Club che caratterizza questa regata.

Martedì 9 maggio.
Oggi alle 19 si chiudono le iscrizioni alla Farr 40 Class Regatta e domani, dopo il briefing degli skipper, alle 11.00 partirà la prima prova.
Dal Canada è arrivato Peter Reggio, Principal Race Officer della Farr 40 Class Regatta, e tutto è pronto.
Restano insidiose le condizioni meteo: domani, mercoledì 10, è prevista una brezza da SSW che garantirà una regata regolare, ma giovedì le condizioni peggioreranno.
Un forte vento di Scirocco (25 nodi con raffiche a 35) e il mare forza 5/6 renderanno problematico delimitare il campo di regata, anche perché i fondali sono di 100/150 metri e il rischio che le boe si mettano a correre, anche loro, in regata è alto.

 

Scrivici